Motore elettrico

 

IL MOTORE ELETTRICO PIÙ SEMPLICE DEL MONDO

mostra001.jpg

il semplice motore elettrico esposto nella mostra

 

motorino_semplice

e la versione “casalinga”

 

Ecco il motorino in azione!

Nel 1820 Oersted scopre che un ago magnetico reagisce a una corrente: Ampère allora ipotizza un’analogia tra l’atomo ed una piccola spira percorsa da corrente.

Si può pensare allora che un magnete, costituito da atomi disposti in maniera ordinata, sia schematizzabile con spire disposte una a fianco dell’altra (la corrente risultante è nulla tranne sulla superficie del magnete).

In questo motore elettrico l’avvolgimento di spire percorse da corrente, immerso in un campo magnetico si mette in rotazione.

Se si pensa alla spira come ad un magnete avente le polarità sulle due facce della spira, la rotazione sarà dovuta all’attrazione/repulsione con il magnete che sta alla base.

Il campo magnetico della calamita è fisso e diretto più o meno perpendicolarmente alle facce; mentre il campo magnetico dell’avvolgimento ruota con esso ed è intermittente: si accende, esercitando un momento in un verso, che mette in rotazione le spire, e si spegne più o meno quando eserciterebbe un momento contrario, che si opporrebbe alla rotazione.

NOTA: visto che il diametro del filo è grande e la sua lunghezza piccola, il contatto esercitato è praticamente un corto circuito… Questo comporta due importanti conseguenze: un rapido consumo della batteria e un discreto riscaldamento del filo.

Approfondimenti

Motore elettrico

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...