Specchi semitrasparenti

foto4.jpg

 

Con un specchio semitrasparente, costituito da una lastra di vetro che riflette circa metà della luce incidente e trasmette l’altra metà, è abbastanza semplice individuare la posizione nella quale l’immagine si viene a formare, poiché basta aiutarsi con la punta di una matita posta dietro allo specchio stesso.

 

 

 

 

 

specchio1.PNG

V. Zanetti (edizione 1992)

Così facendo, troverai che l’immagine si forma proprio alla stessa distanza dell’oggetto, rispetto al piano dello specchio.

 

 

 

In altre parole, si può concludere che l’immagine e l’oggetto sono situate in posizioni simmetriche rispetto al piano dello specchio.

rilfessione1

specchio2.PNG

V. Zanetti (edizione 1992)

Se ora si collocano secondo un certo angolo α due specchi semitrasparenti e tra questi due specchi si dispone un oggetto qualsiasi, si formeranno varie immagini di questo oggetto, situate anche in questo caso in posizioni facilmente individuabili con la punta di una matita posta dietro agli specchi stessi.

 

 

Si può dimostrare che:

  • L’oggetto e due delle sue immagini sono in posizioni simmetriche rispetto ai due piani dello specchio
  • Le altre immagini sono in posizioni simmetriche con l’oggetto rispetto allo spigolo di intersezione dei due specchi; queste immagini sono il risultato di riflessioni multiple sui due specchi.

riflessione2

NOTA: per praticità, qui sono stati evidenziati gli angoli complementari degli angoli di incidenza e di riflessione (se questi sono uguali, lo sono infatti anche i complementari).

Si può osservare che il numero N di immagini aumenta al diminuire dell’angolo α e vale
N+1= misura angolo giro/α

Se gli specchi sono paralleli, α =0 e in teoria avremmo infinite immagini: in pratica però la luce dopo un certo numero di riflessioni svanisce, poiché gradualmente viene assorbita dagli specchi, che non sono mai perfettamente riflettenti.

Approfondimenti

Riflessioni multiple

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Specchi semitrasparenti

  1. Pingback: Realtà o illusione? | Laboratory of Physical Science Communication

  2. Pingback: Specchi | Laboratory of Physical Science Communication

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...