Il monitor segreto

Polarizzatore.JPG

Un’onda elettromagnetica si dice polarizzata quando la direzione di oscillazione del campo elettrico è ben definita.

Si chiama piano di polarizzazione di un’onda elettromagnetica quello formato dalla direzione di propagazione e dalla direzione di oscillazione del campo elettrico.

La luce naturale è costituita da onde elettromagnetiche che si propagano in modi del tutto casuali: si tratta di luce non polarizzata.

In alcuni casi è opportuno avere però onde polarizzate. Si pensi ad esempio ad un’antenna televisiva: perché possa captare un segnale (un’onda elettromagnetica) è fondamentale che gli elettroni in moto nel campo elettrico siano obbligati a seguire un ben determinato percorso e quindi che l’antenna venga orientata sul piano di polarizzazione dell’onda stessa.

Per polarizzare la luce, cioè per selezionare le vibrazioni che avvengono in un determinato piano, si possono utilizzare dei filtri polarizzatori.

Essi sono caratterizzati da molecole particolari che in fase di fabbricazione si allineano in catene e vengono immerse in una soluzione contenente iodio diventando conduttrici.

Quando la luce attraversa un filtro polarizzatore, si ottiene luce polarizzata: la luce che incide con campo elettrico parallelo a tali catene, viene assorbita a causa delle correnti elettriche che si creano, mentre la luce il cui campo elettrico è perpendicolare alle catene viene trasmessa.

polaroid.png

Che cosa succede se la luce attraversa un secondo filtro polarizzatore?

Se la direzione di polarizzazione dell’onda uscente dal primo è parallela a quella del secondo filtro, la luce passa e la si può vedere, se invece è perpendicolare, viene bloccata e non si vede nulla.

polaroid_gopolaroid_stop

Che cosa accade allora nel nostro caso?

Un monitor LCD è costituito da due fogli polarizzatori posti a 90°, ma nel nostro caso, il filtro più esterno è stato tolto ed è stato usato per creare le lenti degli occhiali: ecco perché possiamo vedere l’immagine solo attraverso gli occhiali!

Approfondimenti

Come realizzare un monitor segreto

Che cos’è, come funziona: display a cristalli liquidi (LCD, DSTN, TFT)

La polarizzazione della luce

Polarizzazione della luce

“Teaching Light Polarization by Putting Art and Physics Togheter” Fabrizio Logiurato

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...