Specchi

Uno specchio piano è una superficie in grado di riflettere dei raggi luminosi con un angolo di riflessione identico all’angolo di incidenza .

specchio90.png

Sono numerosi gli effetti che si possono ricreare utilizzando degli specchi.

Specchio “infinito”

Infinity mirror.JPG

La riflessione è tale per cui quasi tutta l’energia luminosa viene riflessa senza essere assorbita. Per questo motivo, quando si dispongono parallelamente due specchi, le riflessioni che avvengono per un raggio di luce che incide perpendicolarmente ai due specchi sembranoinfinite.

Specchio “invertito”

Quando ci osserviamo allo specchio la nostra immagine è “speculare” ossia osserviamo il nostro volto rovesciato rispetto alla normalità. La destra è a sinistra e viceversa.

Ma in questo caso che cosa succede?

specchimostra.jpg

Con un po’ di ingegno è possibile costruire uno specchio che permette di osservarsi come si è realmente e non speculari.

Per farlo è necessario posizionare due specchi a 90° tra loro in modo che la luce incidente, prima di arrivare al nostro occhio, sia costretta a riflettersi sullo specchio opposto.specchi90bis

L’effetto di questa doppia riflessione permette di vedere l’immagine di un oggetto posizionato a destra come se fosse a sinistra, come avviene solitamente quando siamo frontalmente ad una persona. Per questo, osservandosi in questo specchio, i tratti somatici di destra appariranno realmente alla destra dell’immagine e non alla sinistra come in un’immagine speculare.

Per una spiegazione più completa vedi gli Specchi semitrasparenti.

Caleidoscopio

DSC03470.JPG

La luce emessa da un oggetto disposto ad un capo del caleidoscopio si riflette a varie angolazioni sugli specchi che compongono questo oggetto prima di giungere all’occhio dell’osservatore, all’altro capo dello strumento.

Ciascun raggio di luce che raggiunge l’osservatore, genera un’immagine dell’oggetto di partenza, ma l’immagine si forma lungo la direzione di arrivo del raggio, quindi lungo quella legata all’ultima riflessione. Per questo motivo l’immagine complessiva che si ottiene è data da una miriade di immagini replicate all’infinito in ogni direzione.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Specchi

  1. Pingback: Realtà o illusione? | Laboratory of Physical Science Communication

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...